Longarone


Vai ai contenuti

Il processo penale e civile

Vajont

Penale

Il processo per il Disastro iniziò dall'Ottobre del 1968 davanti al tribunale de l'Aquila, e proseguì in fasi successive, concludendosi il 25 Marzo del 1971 in Cassazione. La fase istruttoria, quella che aveva accertato le responsabilità, era stata guidata dal Dottor Mario Fabbri, Giudice istruttore presso il Tribunale di Belluno. La Cassazione accoglieva l'accusa dichiarando la prevedibilità dell'evento, per la quale frana e inondazione costituivano un disastro colposo.

Civile

La vicenda giudiziaria civile ha avuto un lunghissimo e travagliato percorso, giungendo alla sentenza di primo grado del Tribunale di Belluno solo nel Febbraio del 1997.
Mentre, il tempo occorso alla Corte d'Appello di Venezia che tra il 25 Novembre 1998 e il 22 Febbraio 1999 confermava la sentenza di primo grado condannando la Montedison S.p.a. a risarcire il Comune di Longarone per i danni materiali e morali causati alla comunità.
La svolta definitiva è avvenuta con l'accordo tra il Comune e la Società, ponendo fine al secondo grado ed evitando il ricorso in Cassazione.
L'ultimo Atto del difficile percorso giudiziario ha avuto conclusione con la rinuncia dell'Enel ad azioni di rivalsa del Comune di Longarone, ponendo fine così la transazione Comune-Montedison del 23 Giugno del 1999.
Così si concludono le vicende legate al Vajont e può finalmente essere consegnato alla Storia.

News "Documentazione Processo Vajont"

La documentazione del processo, conclusosi con la sentenza del 1971 presso il tribunale de L'Aquila, è stata trasferita all'Archivio di Stato della città abruzzese durante la fine del 2007. Una cosa voluta dal Comune che si è attivato attraverso la prefettura e i ministeri competenti. All'Archivio di Stato sono stati portati i falconi contenenti gli atti processuali relativi al disastro, che verranno catalogati e riprodotti in digitale per essere consultati dal pubblico.
Il sindaco ha detto che entro il 2011 chiederà che vengano portate in provincia ed è restato molto soddisfatto. Anche l'associazione Superstiti e il Comitato Sopravvissuti, sono stati molto soddisfatti sperando che con il tempo il tutto venga depositato in provincia.



pagina successiva>>>



Home Page | News eventi | Longarone | Vajont | Servizi | Parrocchia | Meteo | Contatti | Link Utili | Mappa del sito

Aggiornato il 14 mar 2010
Copyrights Infolongarone 2010 - All rights reserved

Torna ai contenuti | Torna al menu